perchè si ingrassaNutrizione 

Perchè si ingrassa

Perchè si ingrassa

E’ una domanda che anche tu ti sei fatto almeno una volta nella vita. A questa domanda, che apparentemente sembra semplice e banale, la maggior parte delle persona non sa dare una risposta.

 

Una semplice causa – Disequilibrio

La causa fondamentale dell’obesità e del sovrappeso è rappresentata dal disequilibrio energetico tra le calorie consumate e le calorie assunte.

Il valore esatto del fabbisogno energetico giornaliero, cioè della quantità di calorie di cui una persona ha bisogno ogni giorno per vivere, dipende da diversi fattori:

il tipo di vita che si conducechi fa una vita sedentaria necessita di una quantità minore di calorie rispetto a chi svolge una attività fisica intensa o un lavoro pesante.

l’età – Il fabbisogno calorico è minimo nei neonati, aumenta con l’infanzia e l’adolescenza, per poi diminuire con l’aumentare dell’età.

il sesso – dalla nascita all’età adulta l’uomo ha un fabbisogno energetico superiore a quello della donna, mentre col passare degli anni, durante la vecchiaia, si hanno valori simili.

 

 

Vi portiamo una tabella con le calorie di cui necessitano gli individui a seconda del sesso e dell’età.

 

Ma qual è il vero processo? Cosa succede nel nostro organismo?

Quando si mangia, il livello degli zuccheri nel sangue (glicemia) aumenta a seguito dell’assunzione di carboidrati. Tale innalzamento provoca, da parte delle cellule beta del pancreas, la secrezione dell’insulina, il cui compito è di abbassare la glicemia. La risposta è tanto più rapida quanto più alto è il carico glicemico dei carboidrati assunti.

Le funzioni dell’insulina:

• facilita l’ingresso del glucosio nelle cellule muscolari

• dà il via all’immagazzinamento delle scorte di glicogeno (cioè le scorte di carboidrati) nel fegato e blocca il rilascio di quello presente

• trasforma il surplus di carboidrati in grasso

• blocca il consumo dei grassi già presenti

 

Esiste un ormone antagonista dell’insulina, il glucagone, che fa innalzare i livelli di glucosio nel sangue. Se c’è troppa insulina o poco glucagone scatta l’ipoglicemia con conseguente sofferenza cerebrale.

La funzione del glucagone:

• libera il glicogeno immagazzinato nel fegato

• consente di bruciare i grassi

• stimola la gluconeogenesi, favorendo la conversione degli aminoacidi in glucosio da parte del fegato

 

Il controllo del sistema si basa sull’equilibrio dell’azione dei due ormoni. Se si assumono troppi carboidrati si ha un eccesso d’insulina che blocca il rilascio di glicogeno, il cervello entra in crisi. E questo è la spiegazione della sonnolenza dopo un pasto iperglicidico o del senso di affaticamento e di svogliatezza che accompagna le giornate di molte persone che seguono una dieta scorretta. E richiede energia che noi tentiamo, sbagliando, di reintrodurre con altri carboidrati peggiorando la situazione.

 

Un eccesso di carboidrati fa ingrassare, non fa bruciare i grassi, stimola maggiormente la fame, rende fisicamente meno attivi!!!

 

immagine in copertina: Foto di happyveganfit da Pixabay

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.