nutrizioneNutrizione 

Nutrizione

IL FUTURO DELLA NUTRIZIONE

Il nostro team mira a migliorare il tuo benessere attraverso uno stile di vita sano e attivo che combina esercizio regolare e un’alimentazione equilibrata a calorie controllate, che contiene tutti i nutrienti essenziali ed è facile da seguire.

Dopo decenni di diete di ogni tipo, dalle più semplicistiche alle più estreme, la gente poco a poco inizia a capire che le soluzioni “d’emergenza” sono il più delle volte poco sane o poco sostenibili. Ma non tutte queste mode che arrivano e scompaiono, una domanda sorge spontanea: cosa ci riserva il futuro in fatto di nutrizione? Abbiamo chiesto a degli esperti cosa dobbiamo aspettarci secondo loro. Tutto fa pensare che i progressi tecnologici avranno un ruolo importante…

UNA POPOLAZIONE IN CRESCITA

E’ risaputo che la popolazione mondiale è in aumento, ma sai di quanto sta crescendo? E quale sarà l’impatto sul futuro della nutrizione?

“Nel 2013 la popolazione mondiale ha toccato i 7,2 miliardi di persone e si prevede che continuerà a crescere nei prossimi 12 anni, arrivando a 9,6 miliardi nel 2050”, dice Gavin Stainton, responsabile EMEA per l’innovazione dei Prodotti Herbalife. Con una rapida crescita demografica accompagnata a un aumento della domanda per ogni gruppo alimentare, Stainton spiega che la soluzione potrebbe venire dalla scienza:

“Le tecnologie emergenti stanno cercando nuovi modi per fornire macronutrienti come proteine e grassi che siano sostenibili e facciano un uso minore delle nostre preziose risorse”.

IL PROBLEMA DELL’AUMENTO DELLA DOMANDA

Prendendo come esempio le proteine, Stainton spiega che si prevede che la domanda aumenterà fino a 365 milioni di tonnellate. “Le proteine vegetali come quelle di soia e piselli sono considerate le opzioni migliori per soddisfare questo aumento della domanda. Se consideriamo fonti di proteine complete come carne, soia, latticini e uova e la loro produzione per acro, la soia è al primo posto con 162 kg di proteine per acro, mentre la carne ne produce 9 kg per acro”.

Gli acidi grassi omega 3 sono un altro nutriente essenziale che secondo Stainton potrà essere replicato con l’aiuto della scienza e della tecnologia. Le fonti più comuni di acidi grassi omega 3 sono pesce, frutta a guscio e semi, molto importanti per il benessere del sistema cardiovascolare e del cervello. Stainton afferma che si stanno compiendo progressi tecnologici nella produzione di questi acidi grassi dalle alghe per permettere a un maggiore numero di individui di beneficiare delle proprietà di questi nutrienti attraverso un fonte rinnovabile e sostenibile. 

IL RUOLO DEI FITONUTRIENTI

Le raccomandazioni per seguire una buona nutrizione prevedono un giusto equilibrio dei macronutrienti come proteine, grassi, carboidrati oltre che vitamine e minerali. Secondo David Heber, Ph.D., presidente del Comitato Consultivo Herbalife per la Nutrizione, nei prossimi decenni cominceremo a studiare più a fondo il ruolo del batteri “amici” e per la loro importanza per il benessere dell’intestino e per la buona nutrizione più in generale.

“Probabilmente le ricerche future punteranno a individuare i batteri benefici da consumare e come integrarli in un piano alimentare quotidiano insieme a molti degli antiossidanti(quelli che chiamiamo fitonutrienti) presenti in frutta, verdura e cereali integrali.”

Continua dottor Heber: “Abbiamo individuato in questi fitonutrienti una principale classe nutrizionale. Frutta e verdura presentano una forte concentrazione dei fitonutrienti che stiamo studiando. I fitonutrienti sono la nuova frontiera della nutrizione moderna dal punto di vista sia scientifico che tecnologico”.

Merita particolare attenzione un fitonutriente fondamentale, la luteina. “Si trova nelle verdure a foglia verde come gli spinaci e ne stiamo studiando gli affetti al cervello”.

Stainton concorda con Heber sul fatto che la ricerca futura potrebbe occuparsi dell’importanza di batteri e fitonutrienti: “Il benessere dell’organismo è strettamente legato al benessere intestinale. Il tratto intestinale è un ecosistema che ospita circa centomila miliardi di batteri. Questi batteri formano la flora intestinale e svolgono un ruolo di primo piano nel sistema immunitario, il nostro apparato difensivo naturale che serve a mantenere il corpo in salute”.

Stainton si sofferma poi sul ruolo centrale svolto dalle fibre(specie quelle solubili) per il benessere dell’intestino in quanto forniscono un’adeguata nutrizione all’organismo e alla flora intestinale. “Recentemente Herbalife ha aderito come partner industriale ad un progetto europeo dedicato alle fibre denominato FibeBiotics. Obiettivo del progetto è studiare gli effetti sulla salute delle fibre solubili, con particolare attenzione al sistema immunitario e alla funzionalità intestinale”.

Stainton tuttavia tiene a sottolineare che le nostre conoscenze sui macronutrienti potrebbero non essere ancora complete: “Bisognerebbe approfondire maggiormente i macronutrienti come proteine, carboidrati e fibre e studiare come il loro fabbisogno cambia in funzione di età e lo stile di vita”.

MANTENERSI ATTIVI

Secondo l’Organizzazione Mondiale di Sanità il tasso di obesità è quasi raddoppiato rispetto a 1980 e quindi non deve sorprendere se i nostri esperti considerano fondamentale incoraggiare le persone a una maggiore attività fisica.

Spiega Heber: “Abbiamo scoperto che non è importante solo assumere tutte le vitamine e i minerali essenziali, proteine complete e ‘calorie’ buone, ma anche condurre una vita sana in modo da non accumulare troppo grasso e acquistare peso”.

Aggiunge Gavin Stainton: “Uno stile di vita attivo è fondamentale per mantenersi sani. La scienza ha già dimostrato che la perdita muscolare si verifica quando i muscoli non vengono usati e che questa perdita accelera con l’avanzare dell’età. E’ comprovato che una vita sedentaria contribuisce all’aumento della massa grassa e al declino funzionale di forza e tono muscolare”.


immagine di copertina: Foto di JL G da Pixabay

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.