Non saltare la colazione

5 CONSIGLI PER SMETTERE DI SALTARE LA COLAZIONE

Se hai l’abitudine di non fare colazione, segui queste semplici regole per cominciare a fare una colazione sana e regolare.

 

Poco e leggero, per cominciare

Comincia con piccole porzioni di cibi facilmente digeribili e ricchi di nutrienti. Prova un frullato proteico con della frutta o un vasetto di formaggio magro in fiocchi o un uovo sodo accompagnato da un frutto.

 

Dividi il pasto in piccoli spuntini

Non è necessario consumare il pasto tutto insieme. Sorseggia un po di frullato prima di uscire di casa la mattina e finiscilo mentre sei a lavoro oppure mangia prima lo yogurt o l’uovo sodo e la frutta un’ora dopo

 

Alzati 15 minuti prima

Un quarto d’ora in più al mattino possono fare la differenza per chi è abituato a uscire di casa sempre di corsa. Non solo avrai tempo di prepararti qualcosa di veloce, ma permetti anche all’organismo di svegliarsi.

 

Mangia cose che ti piacciono

Non sta scritto da nessuna parte che al mattino bisogna per forza mangiare “cibo da prima colazione”. Qualche boccone del pollo o della verdura dalla sera prima vanno più che bene.

 

Non affidarti al solo “caffè e cornetto”

Molti pensano che un caffè e un cornetto al bar non siano una vera e propria colazione. Ma quell’innocente caffè accompagnato da un cornetto possono pesare sull’organismo per più di 500 calorie e diversi cucchiaini di grassi. 

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.