Fitness 

Brucia più calorie

VUOI BRUCIARE PIU’ CALORIE ANCHE DOPO L’ATTIVITA’ FISICA?

Voglio presentarti l’EPOC(Excess Post-Exercise Oxygen Consumption) che sarebbe l’extra consumo di ossigeno post esercizio. Tanti pensano solo alle calorie bruciate durante l’attività fisica, ma l’organismo continua a bruciare calorie anche dopo che siamo usciti dalla palestra.

Il corpo brucia calorie durante il recupero e una sessione di esercizio intensa e veloce richiede un recupero maggiore rispetto a un allenamento più soft e meno intenso. Con il termine “recupero” si intendono tutti i processi che l’organismo mette in moto dopo l’esercizio fisico: ripristino delle riserve energetiche, invio di nuovo glicogeno ai muscoli, riconversione di acido lattico in acido piruvico etc…. Questo processo interno deve essere alimentato e il combustibile preferito dal corpo sono le riserve adipose.

Quale tipo di esercizio favorisce un maggiore EPOC per il consumo dei grassi?

Il corpo deve recuperare dopo qualsiasi tipo di attività fisica, ma per trarre beneficio dall’EPOC occorre l’esercizio anaerobico e aerobico. Bisogna entrare in sintonia col proprio corpo e capire qual è la scelta a lui più consona, ma quelli che seguono sono i miei 5 tipi di esercizi preferiti che agevolano il consumo di grassi EPOC.

1 – HIIT (High Intensity Interval Training / Allenamento a intervalli di alta intensità)

L’HIIT brucia molte calorie in un breve periodo di tempo; la sua intensità fa sì che il recupero si prolunghi tutta la giornata.

2 – Spinning

Una buona sessione di bici stazionaria offre un esercizio in zona aerobica associato a scatti con lavoro anaerobico veloce. Le sedute di spinning sono a basso impatto e consentono di controllare l’intensità dell’esercizio.

3 – Allenamento con pesi

Sollevare pesi e allenare la forza mettono sotto sforzo i muscoli, specie se il sollevamento viene fatto con movimenti lenti e controllati per lo sviluppo muscolare. L’esercizio ha bisogno di energia per recuperare dopo un’impegnativa seduto con i pesi.

4 – Sprint

Una tipica seduta di sprinting è anaerobica e ad alta intensità. Inutile dire che questo è il tipo di esercizio che io preferisco, in quanto ex velocista, per “sentire gli effetti post esercizio”.

5 – Aerobica

Un’intensa lezione di danza o di step di moderata intensità ma ad altro impatto e della durata di un’ora circa brucia molte calorie durante l’esercizio e aiuta a bruciarne ancora di più una volta tornati a casa. Cerca un corso in cui si fa jumping, kicking, qualunque cosa faccia sollevare da terra entrambi i piedi.

immagine in copertina: Foto di Daniel Reche da Pexels

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.