benessere anche in viaggio - decisione vincenteFitness 

Benessere anche in viaggio

Pensi di andare in qualche bel posto quest’estate? Devi affrontare un volo medio/lungo? Godersi le vacanze non significa cedere ad abitudini poco sane. Questa guida ti aiuta a mantenerti sano e in forma anche quando sei in viaggio.

 

1 – ARRIVARE RIPOSATI

Giungere a destinazione bene riposati è importante se in vacanza volete mantenervi attivi ed evitare lo stress, spesso all’origine di scelte alimentari poco sane.

Tappi per le orecchie, una mascherina, un cuscino per il collo e delle ciabattine da volo(per favorire la circolazione nelle gambe) rendono il viaggio più comodo, facendovi arrivare riposati e pieni di energia.

 

2 – ORGANIZZARSI PER L’ATTIVITA’ 

Non potete allenarvi senza tuta e scarpette, quindi non dimenticatele. L’abbigliamento sportivo è comodo e leggero e la tuta può essere indossata anche per il viaggio.

Prima di partire, studiate qualche bell’itinerario per andare a correre oppure controllate se il vostro albergo ha la palestra.

Esplorate i dintorni a piedi o in bici.

 

3 – PORTARSI DA MANGIARE

Spesso il cibo sugli aerei e negli aeroporti sono pieni di calorie e di ingredienti poco sani, quindi munitevi di alimenti pratici che possono essere consumati in viaggio, come le barrette Formula 1 Herbalife, un sano sostituto del pasto con fibre, proteine e nutrienti essenziali.

 

4 – BERE TANTA ACQUA

Un’adeguata idratazione durante il viaggio e in vacanza aiuta il corpo a funzionare al meglio.

Ricordate: se fate attività fisica e/o sudate quando fa molto caldo, dovete bere ancora più del solito.

 

5 – NIENTE SCUSE: ESERCIZIO OVUNQUE

Dedicare 15 minuti all’esercizio fisico ogni giorno della vacanza non solo non vi fa perdere di vista i vostri obiettivi, ma vi aiuta a stare meglio e a godervi di più qualche piccolo, inevitabile strappo alla regola.

Gli esercizi riportati qui sotto si possono fare ovunque, in qualsiasi momento e non richiedono nessuna attrezzatura specifica.
Ripetete la serie quante più volte potete, senza dimenticare lo stretching prima e dopo.

 

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.